Indice del forum Pesca & Agonismo
Forum dedicato alla pesca ed in particolare all'agonismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

montatura per inglese
Vai a 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pesca
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
renato74



Registrato: 14/11/11 14:58
Messaggi: 9
Residenza: vigevano

MessaggioInviato: Mar Nov 22, 2011 10:54 am    Oggetto: montatura per inglese Rispondi citando

non è molto che pratico la pesca all'inglese e detto sinceramente è una pesca che mi piace prende molto... sono qiu a chiedervi dei consigli e per togliermi dei dubbi:
1- faccio molta fatica a misurare il fondo sia con lo scorrevole che con il fisso
2- il muovimento giusto del lancio per far affondare il filo... continuo a frustare il cimino in acqua e recuperare con il mulinello e cosi facendo esco dal punto in cui vorrei pescare, ad esempio a ridosso della riva opposta
3- mi consigliano una montatura cosi composta:
SCORREVOLE: stopper per fermare il galleggiante, porta galleggiante, girella del 22, spezzone di filo del 25/30, girella del 22, terminale con amo. In questa montatura mi dicono di mettere i piombini SOLO sopra la prima girella, praticamente sotto il galleggiante e su tutto il resto niente piombini.
FISSO: stessa lenza ma senza lo stopper
la mia domanda in merito è: avere tutto lo spezzone, dalla prima girella al terminale, il tutto senza piombo, mi resta in pesca giusto come ho misurato il fondo? mi consigliano questa montatura perchè cosi resta molto morbida e il pesce non sente il peso dei piombi?!?
4- dove posso trovare riviste -libri-video sulla pesca all'ingleseRingrazio tutti anticipatamente... Embarassed Embarassed Embarassed
Top
Profilo Invia messaggio privato
bankok



Registrato: 22/04/05 19:22
Messaggi: 958
Residenza: prov.Siena

MessaggioInviato: Mar Nov 22, 2011 11:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao renato74 Very Happy

consiglio mio.....per sondare all'inglese i migliori sistemi sono 2:

1 - la "TRAPPOLA", (altra canna inglese con galleggiantone scorrevole tarato con tourpille di 1-2 grammi in meno: almeno cosi' ho capito io Laughing Rolling Eyes )
2 - una bolognese con 15/20 gr e tourpille secca.(come uso io : con entrambre trovi il fondo e lo riporti sulla lenza dell'inglese.
e ti semplifichi la vita Laughing Wink

Very Happy Very Happy Very Happy
_________________
Lunga vita alla pesca.
Top
Profilo Invia messaggio privato
pescaUISPFI



Registrato: 23/11/10 18:27
Messaggi: 390
Residenza: FIRENZE

MessaggioInviato: Mar Nov 22, 2011 1:32 pm    Oggetto: Re: montatura per inglese Rispondi citando

renato74 ha scritto:
non è molto che pratico la pesca all'inglese e detto sinceramente è una pesca che mi piace prende molto... sono qiu a chiedervi dei consigli e per togliermi dei dubbi:
1- faccio molta fatica a misurare il fondo sia con lo scorrevole che con il fisso
2- il muovimento giusto del lancio per far affondare il filo... continuo a frustare il cimino in acqua e recuperare con il mulinello e cosi facendo esco dal punto in cui vorrei pescare, ad esempio a ridosso della riva opposta
3- mi consigliano una montatura cosi composta:
SCORREVOLE: stopper per fermare il galleggiante, porta galleggiante, girella del 22, spezzone di filo del 25/30, girella del 22, terminale con amo. In questa montatura mi dicono di mettere i piombini SOLO sopra la prima girella, praticamente sotto il galleggiante e su tutto il resto niente piombini.
FISSO: stessa lenza ma senza lo stopper
la mia domanda in merito è: avere tutto lo spezzone, dalla prima girella al terminale, il tutto senza piombo, mi resta in pesca giusto come ho misurato il fondo? mi consigliano questa montatura perchè cosi resta molto morbida e il pesce non sente il peso dei piombi?!?
4- dove posso trovare riviste -libri-video sulla pesca all'ingleseRingrazio tutti anticipatamente... Embarassed Embarassed Embarassed


Ciao, per sondare all'inglese i metodi usati da bankok sono validi.......unica variante SECONDO ME.....per sondare direttamente la canna con cui poi peschi prima tari il galleggiante poi......o prima di legare il finale metti un pallettone da inglese (SSG-BB-AA) sull'asola.......o metti direttamente lo stasso pallettone sul finale (rischiando un pochino di più.....

per la lenza che hai indicato è valida per le acque "stoppate" tipo lago o canale lento, per altre pesche IO un pallino o due tra le due girelle lo metterei.....
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Fabio



Registrato: 15/09/03 13:43
Messaggi: 5448

MessaggioInviato: Mar Nov 22, 2011 1:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

direi che sondare con il pallettone sia sistema più corretto per valutare il fondo.......le varie bolognesi etc vanno benissimo per trovarsi con 1 metro di acqua in più di quella che c'è in realtà.....(sopratutto se si pesca molto lontano).....ricordo una gara ad anita dove due persone al mio fianco hanno fatto tutta la gara con il doppio del fondo che c'era in realtà lamentandosi che non vedevano le mangiate......a fine gara gli ho fatto vedere il fondo reale (preso con un ssg o aa)......c'è chi a ostellato riesce a trovare fino a 4 metri d'acqua a me questa fortuna non è mai capitata e spero che continui cosi.... Very Happy Very Happy Very Happy
_________________
CPS Salso Marlin
Top
Profilo Invia messaggio privato
pescaUISPFI



Registrato: 23/11/10 18:27
Messaggi: 390
Residenza: FIRENZE

MessaggioInviato: Mar Nov 22, 2011 1:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bun Fabio.......te la montatura come la distribuisci?????
sondimettendo il pallettone all'asola prima di legare il finale o col pallettone al finale???
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
bankok



Registrato: 22/04/05 19:22
Messaggi: 958
Residenza: prov.Siena

MessaggioInviato: Mar Nov 22, 2011 2:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fabio ha scritto:
direi che ...................le varie bolognesi etc vanno benissimo per trovarsi con 1 metro di acqua in più di quella che c'è in realtà.....(sopratutto se si pesca molto lontano)......... Very Happy Very Happy Very Happy


Ciao Fabio Very Happy

ma .....da quello che dici, desumo che TE quando peschi a bolognese peschi sempre con 1metro di fondo in piu? Question Shocked

sia l'inglese che la bolognese sono canne col mulinello quindi bisogna lanciare....le lenze le puoi fare entrambe a tourpille secca o comunque a bulk secco....lanci nello stesso punto....finche' i galleggianti non entrano in pesca Rolling Eyes il piombo e' per terra a tutte e due Wink....poi ad un certo punto trovi il fondo giusto Idea

Dove sta' la differenze di 1 metro di acqua Question Rolling Eyes

Very Happy Very Happy Very Happy
_________________
Lunga vita alla pesca.
Top
Profilo Invia messaggio privato
pescaUISPFI



Registrato: 23/11/10 18:27
Messaggi: 390
Residenza: FIRENZE

MessaggioInviato: Mar Nov 22, 2011 2:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Bankok.......l'errore a cui si riferisce Fabio è facile da commettere, mentre all'inglese tendi cmq a dare filo (seppur sommerso) per permettere al galleggiante di entrare in pesca e quindi raddrizzarsi, con la bolognese l'errore più comune è non calcolare l'inclinazione del filo che essendo fuori dall'acqua molti tengono in tensione tra punta della canna e galleggio.......e quindi in diagonale anche sotto fino al piombo....

Crying or Very sad Crying or Very sad è un pò difficile da spiegare scrivendolo ma molto semplice da capire sul campo Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
renato74



Registrato: 14/11/11 14:58
Messaggi: 9
Residenza: vigevano

MessaggioInviato: Mar Nov 22, 2011 3:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

questa spiegazione di come misurare il fondo non mi è troppo chiara... cosa mi cambia se sondo con l'inglese con attaccato all'amo una sonda classica... se potete mi rispondete anche alle altre domande...
Top
Profilo Invia messaggio privato
spao



Registrato: 25/02/04 21:54
Messaggi: 379

MessaggioInviato: Mar Nov 22, 2011 3:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

per sondare io uso la trappola, ovvero pennone da mare da 30gr senza piombo, e attacco una sonda al moschettone, quando la penna è in pesca ovvero con la sola antenna fuori, io sono certo che il fondo è giusto al millimetro.
la lenza col pallettone, la uso molto di rado,di solito in bombina un 18, 4 pallettoni sotto il galleggiante e in lenza in base alle mie necessità.
Se peschi sulla riva opposta, l'unico consiglio è abbassare la punta quando il galleggiante sta per toccare l'acqua e nel frattempo rallentare lo stesso in maniera tale che il filo vada in tensione, poi come logico devi avere un buon filo che affondi
Top
Profilo Invia messaggio privato
pescaUISPFI



Registrato: 23/11/10 18:27
Messaggi: 390
Residenza: FIRENZE

MessaggioInviato: Mar Nov 22, 2011 4:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

renato74 ha scritto:
questa spiegazione di come misurare il fondo non mi è troppo chiara... cosa mi cambia se sondo con l'inglese con attaccato all'amo una sonda classica... se potete mi rispondete anche alle altre domande...


mettendo la sonda direttamente all'amo rischi di intrecciare tutto e di strappare il finale in caso di brusco arresto della lenza..........sul lancio avresti 2 punti pesanti che andrebbero ad accavallarsi, il galleggio con bulk e sonda.

in quanto alla tecnica di lancio.......invece di attendere "l'atterragio" del galleggio a canna alta, puoi, prima che tocchi l'acqua , rallentando col dito la fase aerea del lancio per far si che il filo sia già un pò teso, abbassare la punta della canna in modo tale che il filo sia già sotto al momento dell'ingresso in acqua del "pifferone"..... Laughing Laughing per poi fare solo uno o due giri di manovella per tenderlo definitivamente....
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
renato74



Registrato: 14/11/11 14:58
Messaggi: 9
Residenza: vigevano

MessaggioInviato: Mer Nov 23, 2011 8:26 am    Oggetto: Rispondi citando

ora mi è tutto un po più chiaro... credo comunque sia una pesca dove bisogna fare molta pratica.... riguardo alla mia montatura... dove sbaglio???... è una lenza che mi hanno consigliato.... mi dicono che i piombini sulla lenza rimangono troppo pesanti e il pesce li sente, quindi tarare il galleggiante con tutti i piombi sopra, evita questa situazione... il filo0.25 serve per irrigidire e appesantire la montatura sotto il galleggiante... non mi trovo male, di pesci ne ho fatti, però rimango con il dubbio che resta troppo leggera in pesca non mi si stende bene a sfiorare il fondo... magari è solo una mia idea, Embarassed Embarassed Embarassed ...pesco prevalentemente in laghetto... mi consigliate qualche montatura...
Top
Profilo Invia messaggio privato
pescaUISPFI



Registrato: 23/11/10 18:27
Messaggi: 390
Residenza: FIRENZE

MessaggioInviato: Mer Nov 23, 2011 1:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

renato74 ha scritto:
ora mi è tutto un po più chiaro... credo comunque sia una pesca dove bisogna fare molta pratica.... riguardo alla mia montatura... dove sbaglio???... è una lenza che mi hanno consigliato.... mi dicono che i piombini sulla lenza rimangono troppo pesanti e il pesce li sente, quindi tarare il galleggiante con tutti i piombi sopra, evita questa situazione... il filo0.25 serve per irrigidire e appesantire la montatura sotto il galleggiante... non mi trovo male, di pesci ne ho fatti, però rimango con il dubbio che resta troppo leggera in pesca non mi si stende bene a sfiorare il fondo... magari è solo una mia idea, Embarassed Embarassed Embarassed ...pesco prevalentemente in laghetto... mi consigliate qualche montatura...



nono in laghetto va benissimo non hai bisogno di appesantire maggiormente la lenza per entrare in pesca.....bastano le girelle ed il trave.....per sfiorare il fondo basta stare attento nel sondare correttamente....ti ci vorranno un po di lanci di prova ma poi vedrai sicuramente i risultati
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
renato74



Registrato: 14/11/11 14:58
Messaggi: 9
Residenza: vigevano

MessaggioInviato: Mer Nov 23, 2011 5:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

pescaUISPFI ha scritto:
renato74 ha scritto:
ora mi è tutto un po più chiaro... credo comunque sia una pesca dove bisogna fare molta pratica.... riguardo alla mia montatura... dove sbaglio???... è una lenza che mi hanno consigliato.... mi dicono che i piombini sulla lenza rimangono troppo pesanti e il pesce li sente, quindi tarare il galleggiante con tutti i piombi sopra, evita questa situazione... il filo0.25 serve per irrigidire e appesantire la montatura sotto il galleggiante... non mi trovo male, di pesci ne ho fatti, però rimango con il dubbio che resta troppo leggera in pesca non mi si stende bene a sfiorare il fondo... magari è solo una mia idea, Embarassed Embarassed Embarassed ...pesco prevalentemente in laghetto... mi consigliate qualche montatura...



nono in laghetto va benissimo non hai bisogno di appesantire maggiormente la lenza per entrare in pesca.....bastano le girelle ed il trave.....per sfiorare il fondo basta stare attento nel sondare correttamente....ti ci vorranno un po di lanci di prova ma poi vedrai sicuramente i risultati

se tu mi consigli di tenere questa lenza proverò i trucchetti che mi avete detto... un altro dubbio è il piombo che metto sotto il galleggiante, sempre tramite consiglio, uso un piombino tagliato con incastri in plastica tipo per trota... pensi sia meglio usare il "pallettone"... cosa cambia?
Top
Profilo Invia messaggio privato
lucafirenze



Registrato: 03/11/05 19:10
Messaggi: 1717

MessaggioInviato: Mer Nov 23, 2011 6:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Arrrghh.... cosa leggono i miei occhi! Ora ho capito perchè prendo prendo più pesci di voi alla gara del forum Laughing Laughing Laughing
Renato, cerchiamo di semplificare e soprattutto cerca di pensare con la tua testa: dove devo pescare? che pesci devo prendere? di conseguenza a queste due domande fai le scelte di quanto appoggiare, di quanto piombo e dove metterlo.
La bolognese è ottima per "scoprire" quanto fondo c'è, poi se devi pescare preciso devi sondare col pallettone. Il pallettone è L'UNICO per sondare in modo preciso con l'inglese, sia fisso che scorrevole. Ovviamente se peschi appoggiato non servirà il pallettone ma sarà sufficiente dare un po' più d'acqua a quella che al meglio avrai trovato con la bolognese.
La lenza all'inglese (così ci insegnano gli inglesi) deve essere più semplice possibile, il che non significa poco piombo ma "pochi piombi". Il piombo in lenza (intendo sotto il galleggiante se peschi fisso o sotto il bulk se scorri) deve essere relativo alla pesca che vuoi fare e non leggera "tanto per fare". Ovviamente parlo di acqua ferma perchè se cammina ci sono altre variabili.
A cosa serve lo spezzone sotto il galleggiante? A niente, se lanci bene ed hai la lenza giusta non intrecci mai. Si usa lo spezzone solo per lanciare grossi pesi con fili sottili, ma in tal caso deve essere lungo ed entrare nel mulinello.
Ultima cosa: hai un filo affondante e lo sgrassi BENE, basterà un colpetto per metterlo sotto.
Ciao
Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
alen81



Registrato: 11/10/09 23:01
Messaggi: 443
Residenza: crema

MessaggioInviato: Mer Nov 23, 2011 7:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

lucafirenze ha scritto:
Arrrghh.... cosa leggono i miei occhi! Ora ho capito perchè prendo prendo più pesci di voi alla gara del forum Laughing Laughing Laughing
Renato, cerchiamo di semplificare e soprattutto cerca di pensare con la tua testa: dove devo pescare? che pesci devo prendere? di conseguenza a queste due domande fai le scelte di quanto appoggiare, di quanto piombo e dove metterlo.
La bolognese è ottima per "scoprire" quanto fondo c'è, poi se devi pescare preciso devi sondare col pallettone. Il pallettone è L'UNICO per sondare in modo preciso con l'inglese, sia fisso che scorrevole. Ovviamente se peschi appoggiato non servirà il pallettone ma sarà sufficiente dare un po' più d'acqua a quella che al meglio avrai trovato con la bolognese.
La lenza all'inglese (così ci insegnano gli inglesi) deve essere più semplice possibile, il che non significa poco piombo ma "pochi piombi". Il piombo in lenza (intendo sotto il galleggiante se peschi fisso o sotto il bulk se scorri) deve essere relativo alla pesca che vuoi fare e non leggera "tanto per fare". Ovviamente parlo di acqua ferma perchè se cammina ci sono altre variabili.
A cosa serve lo spezzone sotto il galleggiante? A niente, se lanci bene ed hai la lenza giusta non intrecci mai. Si usa lo spezzone solo per lanciare grossi pesi con fili sottili, ma in tal caso deve essere lungo ed entrare nel mulinello.
Ultima cosa: hai un filo affondante e lo sgrassi BENE, basterà un colpetto per metterlo sotto.
Ciao
Wink


se non ho capito male lo spezzone lo usa al posto della treccia non come shok leader xchè se no non avrebbe senso metterlo tra due girelle (almeno se non ho capito malle all'inizio ha scritto cosi)
_________________
ciao alen
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pesca Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 1 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it